Passa il Chievo, a tempo scaduto, con una rete di Inglese e mette nei guai - e non poco - la Lazio di capitan Biglia che, a fine partita, si concede anche una lite con un tifoso. Ma questo non ci scompone più di tanto; di una cosa eravamo certi... le reti non sarebbero state tante. Tanto che avevamo - con largo anticipo - predetto l'Under 2.5 per questo incontro, e così è stato!
Perchè?
Perchè la Lazio non poteva contare su due pericolosissimi gioielli come Immobile - out - e Keita Balde - in coppa d'Africa, con un Djordjevic che ha dimostrato in più di un'occasione di non essere certo bomber di razza. D'altra parte anche i gialloblu di Verona non si presentavano al top, con Meggiorini, Castro e Pellissier ai box. 
Ad impreziosire il pronostico è stato il nostro consueto tempismo, con la chiamata di Herobet arrivata già Domenica 22 a quota 2.05 - scesa quest'oggi ad una media di 1.83!
Unica nota dolente: avremmo preferito veder gioire l'undici di Simone Inzaghi al termine dei 90 minuti, ma la scelta - così motivata - dell'Under, mista al notevole preavviso e alla varianza di quota - che riusciamo così a cogliere sempre all'apice del suo valore - ci fanno esultare all'ennesimo pronostico selezionato e incassato.